23

Gen

Una Fetta di Empatia

 

Se vuoi che gli altri siano felici, pratica la compassione.
Se vuoi essere felice tu, pratica la compassione.
(Dalai Lama)

 

 

maxresdefault

 

Una donna marcia a Washington con un cartello in mano: “In un mondo in cui puoi essere chiunque, scegli di essere gentile” , e tra tutte le persone in marcia io mi metterei proprio dietro di lei.
Sono davvero convinta, e senza timore di sembrare una Cenerentola del 2017, che uno dei segreti della felicità sia la gentilezza. Un atteggiamento che deriva dalla capacità di comprendere a pieno ciò che l’altro sta provando, quella capacità che noi psicologi chiamiamo “Empatia”.
Sono convinta che prendersi cura dell’altro non sia levare tempo al prendersi cura di sé, anzi sia un’ altra maniera per coltivare amore anche per sé.
Ho scoperto che forse, se non fossi meteoropatica, il paese per me sarebbe la Danimarca!

 

flower-1582217_960_720

 

Quest’ultimo periodo si è sentito molto parlare di un libro davvero affascinante: “Il metodo danese per crescere bambini felici” (The Danish Way of Parenting: A Guide To Raising The Happiest Kids in the World), mentre aspetto di leggerlo tutto, ho approfondito il tema delle lezioni di empatia, una materia che i bambini danesi studiano durante tutte le scuole dell’obbligo, dai 6 ai 16 anni! Questa materia per i danesi è un segreto per crescere adulti felici.

Nell’ora di empatia i bambini parlano dei problemi personali o di gruppo, della difficoltà che provano nel rapportarsi con la famiglia, con i compagni, con gli amici; delle loro emozioni, che imparano così a riconoscere, ad esprimere e a regolare.
Durante le lezioni “la classe cerca di rispettare ogni aspetto dei problemi degli alunni e – dopo uno scambio di opinioni, di consigli e di solidarietà – prova a trovare una soluzione”, dice Iben Sandahl, l’autrice del libro, una psicoterapeuta, ex insegnante.

Mentre parlano insieme i bambini mangiano una fetta di torta al cioccolato preparata da loro stessi, la “Klassen Time kage”. Questo non è un dettaglio che fa colore, mi sembra un ingrediente importantissimo: mangiare insieme è già occasione di condivisione e favorisce l’obiettivo in classe di creare un‘atmosfera accogliente, piacevole, intima.
I danesi chiamano questa “atmosfera”: “Hygee” che significa “pensare o sentirsi soddisfatti”, ma vi invito ad approfondire il concetto, che è davvero attraente, perché non ci sono traduzioni esatte che spieghino il suo significato in una sola parola! Provate a digitarlo in un motore di ricerca on line e vedrete!;)

 

Noi non abbiamo lezione a scuola purtroppo, ma ho pensato a 3 piccoli passi che possiamo mettere in atto ogni giorno per coltivare la nostra empatia.

 

spring-1354621_1920

 
Come possiamo allenarci anche noi ad essere felici coltivando l’empatia?
1) Sii Inclusivo


Quando entri nel tuo ufficio, nel tuo posto di lavoro o in una stanza tra amici, cerca chi è solo. In ogni stanza abituati a guardarti intorno, a lasciare il cellulare in tasca o borsa e ad avvicinarti a chi è solo.
 
2) Ascolta silenzioso
 
Ogni giorno impara a dedicare ad almeno una persona qualche minuto di puro ascolto, che significa che non devi intervenire, ma solo ascoltare. Cerca di capire quello che l’altro ti sta dicendo, e solo quando l’altro ha finito di parlare puoi chiedere: “Ho capito che ti senti…?”
 
3) Fai della gentilezza una priorità
 
La gentilezza è una competenza sociale, che devi iniziare ad usare a partire da te stesso. Sii gentile nelle parole che usi verso di te, quando ti descrivi, quando parli tra te e te.
Sii gentile con chi conosci. Sii gentile con chi incontri, facendo un atto di gentilezza per uno sconosciuto ogni giorno.

 

Pin It

23 thoughts on “Una Fetta di Empatia”

  • Angela pezzino
    Reply Gen 23, 2017 at 2:06 pm

    Grazie dei preziosi consigli

    • Reply Gen 23, 2017 at 6:17 pm

      Grazie per avermi letto!;)

    • Reply Gen 23, 2017 at 6:05 pm

      Grazie mille =) che bello il nome del tuo sito!!!

  • Silvia
    Reply Gen 23, 2017 at 7:52 pm

    bellissimo questo post, seguirò i tuoi consigli!

  • FlaviaCru
    Reply Gen 23, 2017 at 7:53 pm

    I danesi stanno avanti anni luce ….. sempre pensato che a scuola oltre a materie culturali bisogna lavorare su queste cose …. magari lo facessero anche qui …

    http://www.flaviacru.com

  • sheila
    Reply Gen 23, 2017 at 9:10 pm

    mi piace questa filosofia di vita… anche se nel mio caso è difficile essere empatica… ma proverò i tuoi consigli..
    A Trendy Experience!!!

  • Annie
    Reply Gen 24, 2017 at 12:52 pm

    Sono dei suggerimenti che seguirò sicuramente!

  • Carmelita
    Reply Gen 25, 2017 at 8:02 am

    Sto spesso attenta a questo genere di aspetti nelle relazioni ma sicuramente l’empatia è una delle risorse che tutti dovremmo maggiormente attenzionare!

    Carmelita
    http://www.styleoffmymind.com

  • Alessia Vanni
    Reply Gen 25, 2017 at 11:01 am

    bellissimo post da tenere a mente!

  • michy px
    Reply Gen 25, 2017 at 2:13 pm

    Ottimi esercizi che tutti dovremmo mettere in pratica, soprattutto la gentilezza !

  • Meggy Fri
    Reply Gen 25, 2017 at 2:30 pm

    Sarebbe bello però seguire delle lezioni di empatia.
    Sviluppare un alto grado di empatia permetterebbe un cambiamento radicale nelle relazioni umane!
    Interessantissimo questo post e i 3 esercizi proposti!

  • donatella gaeta
    Reply Gen 25, 2017 at 3:20 pm

    che straordinario metodo per raggiungere la felicità! I nordici si confermano, per me, molto lungimiranti e intelligenti. Insegnando fin da piccoli ai bambini cos’è l’empatia, sapranno comportarsi meglio da adulti, con più rispetto verso gli altri. Per chi è già grande (come noi (ormai non più – bambini e NON norvegesi) l’empatia è molto difficile da sentire, ahimé!

  • Myriam
    Reply Gen 27, 2017 at 5:07 pm

    Mi hai dato degli ottimi spunti!

  • Michele
    Reply Feb 12, 2017 at 11:20 pm

    Utilissimi questi consigli…sicuramente li userò ??

  • Greta
    Reply Feb 24, 2017 at 8:53 am

    post meraviglioso! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.