09

Lug

Un viaggio a 3.

 

Ci sono viaggi che non aspetti, che non puoi e non vuoi programmare e che quando iniziano sai non ti lasceranno più come prima di partire.

Tra tutti quelli che ho fatto, quello che è iniziato, anzi abbiamo iniziato, 5 mesi fa, è decisamente il più grande e avventuroso!

 

 

 

C’è chi vive la gravidanza come un momento dai contorni “magici”, chi combatte con difficoltà emotive e fisiche, e chi sceglie e può viverla come me: decisamente con leggerezza! 😉

 

…Con questo stile voglio condividere con voi un pezzetto di viaggio attraverso queste due liste, per sorridere e perché no: come avvisi al pubblico!

 

COSE A CUI SONO INTOLLERANTE DA QUANDO SONO INCINTA: 

(Bè in effetti per la maggior a parte lo ero anche da prima)

  • Le profezie apocalittiche su deprivazionedisonno/doloredelparto/faticadivivere.
  • Quelli che “era ora
  • La dizione “mammina”, “pancino” ecc…
  • Gli aperitivi analcolici. Ho tentato di farmi piacere il mojito analcolico, ma NO.
  • Quelli che “ma puoi prendere ancora tutti questi aerei?!
  • Quelli che “adesso rallenterai vero!
  • Il mantra Ascolta il tuo corpo
  • Quelli che “tu che sei psicologa saprai…” e aggiungono improbabili teorie.

 

COSE CHE MI PIACCIONO DELL’ESSERE INCINTA

  • Il viaggiare sempre minimo in 2.
  • La faccia del papà quando parla di te.
  • La gioia degli amici.
  • Il toto nome
  • Le idee per arredare la cameretta
  • L’energia
  • Pensare e ridere alla nostra personale e unica strada di diventare genitori che scopriremo grazie a te.
  • Il ritorno potente dei carboidrati nella mia dieta
  • Averti portato dentro di me sulle montagne russe a Disneyland, a Londra, a Bruges, a Cagliari, a Parigi, a Bruxelles, al concerto di Jovanotti… (per ora! 😉)

 

 

Quindi con una buona dose di sana leggerezza…Buon viaggio a noi!

Pin It

15 thoughts on “Un viaggio a 3.”

  • Maria Domenica
    Reply Lug 9, 2018 at 4:08 pm

    Deve essere un’esperienza meravigliosa aspettare un bambino. Spero di poter anch’io un giorno stilare la lista di ciò che mi piace e di ciò che non mi piace in gravidanza.
    Maria Domenica
    P.S. Hai fatto benissimo a portare il piccolo sulle montagne russe 😉

  • Valeria A
    Reply Lug 9, 2018 at 4:12 pm

    Un grosso abbraccio 😀 😀 il diventare genitori deve essere un qualcosa che porta positività e speranza, si deve essere felici di questo

  • Esmeralda Evangelista
    Reply Lug 9, 2018 at 5:05 pm

    Ottimo metodo per affrontare un evento così speciale ma anche così naturale.

  • Gianluigi
    Reply Lug 9, 2018 at 5:36 pm

    Roberta tu sai cosa fare continua così
    Un abbraccio a presto

  • Francesca
    Reply Lug 9, 2018 at 9:47 pm

    molto bello e dolce il tuo post

  • Kiki Tales
    Reply Lug 10, 2018 at 10:24 am

    Mi hai strappato più di un sorriso! Maledetto aperitivo analcolico!

  • Meggy Fri
    Reply Lug 10, 2018 at 10:26 am

    Ma che notizia bella bella che ci hai dato… e comunque è stato divertente leggere le tue allergie ahaha, immagino che alla lunga deve essere un bel fastidio la gente, si diventa proprio intolleranti, sempre le stesse cose poi, un po’ di originalità. Beh, detto ciò complimenti per la modalità di scrittura, super piacevole…continuerò a seguire il vostro viaggio!

  • ilmondodichri
    Reply Lug 10, 2018 at 2:51 pm

    davvero degli ottimi consigli!!!

  • Silvia Faenza
    Reply Lug 11, 2018 at 7:40 am

    Tantissimi auguri per la gravidanza 😀 Ti auguro di passare questo periodo meraviglioso con tanta spensieratezza e felicità!

  • Viviana
    Reply Lug 24, 2018 at 5:14 pm

    Dopo aver appreso questa dolce e lieta notizia sento di dover dispensare qualche piccolo consiglio alla cara Robertina, come fa una “vecchia” zia che ricompare dopo tanti anni…. E allora mi chiedo: ma questo/a pargoletto/a lo/a vorremo privare della gioia di un giro sfrenato in scooter nella foresta amazzonica? 😂 😂 😂 😂
    Un grandissimo abbraccio a tutti e tre.
    La “vecchia” zia Vivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.