19

Ott

SINTOMATOLOGIA DEL LETTORE DI “CRONACHE DEL GHIACCIO E DEL FUOCO” 
(“Games of Thrones” o “Trono di spade” per voi che avete la tv)

114

 

Corredo di sensazioni per lo più anormali o non usuali che sono provocate dalla lettura della serie di George R. R. Martin “Cronache del ghiaccio e del fuoco”:

 

  1. Emissione di urla in orari imprecisati della notte con il libro tra le mani del tipo “noooo lui/lei noooo!!!!”.
  2. Ripetizione della frase “L’inverno sta arrivando” per tutto il periodo autunnale.
  3. Consapevolezza antisociale di non potersi affezionare ad alcun personaggio.
  4. Aria di sufficienza in presenza di appassionati della sola serie TV.
  5. Comparsa in viso di un sorriso inarrestabile a significare: “è terribile…ma io lo sapevo!” guardando i momenti più cruenti della serie tv in presenza degli stessi appassionati della sola serie.
  6. Desiderio malsano e perverso di mettersi a studiare la lingua Dothraki.
  7. Desiderio di maternità/paternità solo per chiamare la figlia Arya.
  8. Ripetizione sconnessa durante la lettura di frasi tipo: “non è possibile, non è possibile”.
  9. Compulsione a divorare ogni libro e conseguente senso di pentimento per la velocità con sui si è fatto.
  10. Ferrea fede in “Valar Morghulis”…ma… Jon Snow NO ACCIDENTI!!!

 

Se presentate questa sintomatologia non c’è alcuna cura, ma potete alleviare i sintomi con alcuni “indispensabili” trovati in rete, che vi mostro qui sotto.

 

Ah! se hai letto questo post e non sei un lettore ma un fan della serie tv, ti perdoniamo, ma non peccare più: corri a comprare i libri.

 

 

 

Pin It
Seguimi via social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error

Condividere è Gentile!