14

Nov

Quello che Michelle LaVaughn Robinson ha detto.

 

girlpower-1080x690

 

Sono cresciuta con la piena convinzione di poter fare tutto quello che avrei desiderato da grande, indipendentemente dal mio sesso, dalle condizioni economiche da cui partivo e dal luogo in cui mi trovassi. Forse questo è il regalo più grande che mi potessero fare i miei genitori, insieme al loro amore.
Un giorno quando ero adolescente, un amico davvero speciale e più grande di me, quello che per un’ occasione classica invece che regalarmi il ciondolo gioiello, mi regalò uno scatolone pieno di libri, mi disse che non sarebbe stata la difficoltà che mi avrebbe potuto far crollare nella vita, ma solo la mancanza di sogni e progetti.
Io ne ho sempre avuti da vendere.
Oggi guardo alle bambine intorno a me, penso a quelle più lontane dal mio paese… e l’unico regalo che vorrei per loro è che potessero avere la mia ferma convinzione: Posso ancora fare tutto.

 

 

 

Negli ultimi giorni la campagna elettorale americana ha riempito la nostra informazione e i miei occhi sono stati di nuovo puntati su una donna che mi ha molto affascinato in questi anni: Michelle LaVaughn Robinson. So che è molto più conosciuta con il cognome del marito, ma qui a me interessa lei, non lei in quanto moglie, sebbene le parole con cui parla del marito siano meravigliosamente dense di amore, stima e complicità.

Queste sono alcune delle frasi che ho preferito nei suoi discorsi e che vorrei ogni bambina sentisse.
Ah! se anche state pensando che siano merito della penna che li ha, a volte corretti, a volte scritti: Sarah Hurwitz, vi chiedo di non utilizzare questo come scusa per non leggere, ma pensare solo che è il frutto delle penne di due donne. Punto.

 
 

lgl_hero_test_wide_03

 

  • “Il messaggio per voi studenti oggi è questo: non perdete un minuto a vivere il sogno di qualcun altro. Ognuno di noi ha un dono eccezionale. Ma richiede molto lavoro scoprire che cosa ci porta alla gioia. Ci vuole tempo. Investitelo.”
  • “Voglio che siate affamate per quella istruzione, perché sarà la chiave del vostro futuro. Voglio che siate consapevoli dei 62 milioni di ragazze che non possono studiare, e che non prendiate mai la vostra educazione come qualcosa di scontato”.
  • “Vorrei dire alla me stessa più giovane, prendi dei rischi. Non aver paura di fallire. Non preoccuparti di quello che dicono gli altri.”
  • “[…] gli uomini forti — quelli che sono davvero un modello — non hanno bisogno di offendere le donne per dimostrare il loro potere. 
(durante un evento elettorale in sostegno di Hillary Clinton a Manchester, in New Hampshire, 13 ottobre 2016).
  • “La storia che mi ha portata, questa notte, su questo palco. La storia di generazioni di persone che hanno subito la frusta dell’asservimento, la vergogna della schiavitù, la ferita della segregazione, ma che hanno continuato a lottare, e a sperare, e fare quello che era giusto fare. Io oggi mi sveglio ogni giorno in una casa costruita da schiavi e guardo le mie figlie, due belle, intelligenti giovani donne nere che giocano con il loro cane sul prato della Casa Bianca.”
  • “Una delle lezioni che ho imparato crescendo, è quella di restare sempre sinceri con se stessi e non permettere che qualcuno ti distragga dai tuoi obiettivi. E anche quando sento attacchi negativi o falsi, non spreco energia pensandoci, perché so chi sono.”
  • “Si lavora duramente per ciò che si vuole raggiungere nella vita, poiché la vostra parola è il vostro legame, e voi fate ciò che dite di voler fare, trattate le persone con dignità e rispetto, anche se non li conoscete di persona, e anche se non siete d’accordo con loro.
”
  • “Puoi avere una vita non sempre comoda e non essere capace di risolvere tutti i problemi del mondo in una volta sola, ma non sottovalutare mai la tua importanza perché la storia ci ha mostrato che il coraggio può essere contagioso e la speranza può nascere dal nulla.
”
  • “Quando qualcuno è crudele, o agisce come un bullo, non bisogna abbassarsi al suo livello. Il nostro motto è che se qualcuno si abbassa noi cerchiamo di stare in alto.”

 

Grazie Michelle LaVaughn Robinson!

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.