01

Gen

Lista dei desideri 2016

 

 

Una delle cose che più mi ha colpito degli incontri avuti in quest’anno è stato incrociare, per lavoro e non, tantissime persone incapaci o disabituate ad esprimere desideri. Persone che se si trovassero di fronte ad una lampada di Aladino non saprebbero cosa chiedere, che non riescono a immaginare scenari diversi per la propria vita, che non riescono a desiderare. Una grande parte del mio lavoro riguarda proprio questa capacità di abitare la possibilità. 
Non sono solo gli adulti segnati dalle sfide che la “vita” gli ha messo davanti a non desiderare più, ma anche piccoli e ragazzi a cui è stato instillato un maledetto spirito di rassegnazione ed a cui nessuno ha insegnato una delle cose a mio parere più importanti che i genitori possano lasciare ai propri figli, insieme alla ferma certezza che sono amati, la capacità di sognare!
Si inizia dalle piccole cose per arrivare alle grandi e si mischiano le piccole alle grandi, perché nessun desiderio è insignificante! L’importante è tenere ben allenata la capacità di ascoltare i desideri del nostro cuore.

 

Condivido con voi i miei desideri per il 2016 e facciamo il tifo gli uni per gli altri!;)

 

LISTA DEI DESIDERI 2016

– una gonna di tulle alla Carrie ed il coraggio di indossarla
– imparare ad essere generosa con me stessa quando sbaglio
– una casa nostra… o anche nostra e della banca
– una panca lunga sotto una finestra che dia sul giardino
– combinare meno danni
– un angolo lettura in casa e più tempo per leggere
– vedere le persone che amo felici
– un buono illimitato alla Feltrinelli
– ridere di gusto dei miei difetti
– patatine dietetiche
– abbracci imprevisti
– molte camminate all’aria aperta
– coraggio
– uno studio tutto per me da arredare come sogno con coffee bar,
angolo bimbi, cuscini e mappe, frasi motivazionali alla  parete…
– tempo per fare una scorpacciata di serie tv
– scrivere ogni giorno…o quasi
– fare attività fisica ogni giorno
– studiare e sperimentare l’inglese senza imbarazzo
– avere la giusta bilancia su cui pesare il giudizio degli altri nel bene e nel male
– trovare e frequentare un corso di antigravity yoga
– assaltare il nuovo Primark a Madrid
– frequentare un corso di scrittura creativa
– un giro in mongolfiera
– un po’ di noia
– passare capodanno a newyork o disneyworld

 

 

 

81wpreeK8SL._SL1500_

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.