16

Gen

L’amore ai tempi dell’influenza

 

5

 

I primi giorni di influenza per la coppia assomigliano agli adesivi “Love is” degli anni ’80: lui che ti porta il bicchiere con la spremuta per prendere l’antibiotico, il doppio cuscino per stare sollevata, il 400esimo plaid per combattere i brividi, ti dice che “no, non sei affatto orribile, anche se è 3 giorni che non fai la doccia”.
Ma al quarto giorno, al quarto giorno, agli occhi del marito sei una specie di imperatrice non lavata, sommersa sul divano dai plaid; una Cleopatra, nella posizione laterale che la rende immortale nelle figure in cui è ritratta, con il telecomando al posto dello scettro, che ordina dai fazzoletti (esclusivamente quelli viola delicati, di quella specifica marca….), alla tisana speciale con fettina di limone. Lui, lui pare uno schiavo pronto alla rivolta.
Mi sa che è questo però l’amore ai tempi dell’influenza.

 

a73009bc4c0430c4efdf0c3a4c89fcf9

 
Dopo 7 giorni di clausura conosco l’intero palinsesto di Qvc, e solo gli amici della partita Iva possono capire: ho contato il valore di tutti gli appuntamenti saltati e un ghigno di disperazione mi è uscito, nel delirio della malattia, quando il dottore che mi ha visitato a casa ha affermato: “a te non serve il certificato vero?!”.
Una settimana a casa e pensi agli appuntamenti saltati, le lezioni che dovevi condurre perse, i pazienti che lasci sguarniti. Ed è la prima settimana dell’anno, molto bene.
Iniziamo con il piede giusto.

 
Poi ti ricordi dell’impegno ad allenarsi alla gratitudine di questo 2017 e dopo il delirio dei brividi, inizi a pensare che hai tanto di cui essere grata pure oggi.
Ho perso dei lavori, ma ho i soldi per comprare le medicine. Quanti nella mia città non possono? 
Ho i brividi, ma sono a letto, ho un tetto e un surplus di riscaldamenti, scaldotti, lucine.
Ho persone che mi amano, che si prendono cura di me, pazienti comprensivi degli appuntamenti saltati.
Mi sa che è anche questo l’amore ai tempi dell’influenza.

 

E questi giorni lunghi, di cose che ti sembra perdere, sono un attimo… ed è tempo di rimettersi perché proprio mentre tutto è grigio e sei bloccata a casa, pare che ci sia uno dei desideri che si realizza all’orizzonte!
Abbiamo da arredare uno studio…anzi non uno, il MIO STUDIO.

 

jklm

Pin It
Seguimi via social

9 thoughts on “L’amore ai tempi dell’influenza”

  • Avatar
    Grazia Maietta
    Reply Gen 19, 2017 at 4:58 pm

    Che post carino 🙂

  • Avatar
    Silvia
    Reply Gen 19, 2017 at 7:55 pm

    certo ci si può scordare il romanticismo con l’influenza, ma l’amore è proprio prendersi cura di chi si ama!

  • Avatar
    barbara
    Reply Gen 19, 2017 at 8:03 pm

    Povera ma ti sei ammalata la prima settimana dell’anno? Bellissimo post, mi ha fatto ridere!:)

    • Avatar
      Reply Gen 19, 2017 at 10:28 pm

      Quando si dice iniziare con il piede giusto 😉

  • Avatar
    natalia morgillo
    Reply Gen 20, 2017 at 9:41 am

    Siamo in due allora !! sono stata influenzata fino a qualche giorno fa!! Un trauma

  • Avatar
    Meggy Fri
    Reply Gen 21, 2017 at 2:21 pm

    E se non è questo amore! Credo sia in questi momenti che esca fuori tutto l’amore che hai per l’altra persona… Non vorresti mai vedere l’altro così giù!
    Molto carino questo post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error

Condividere è Gentile!