27

Feb

Ha a che fare con te.

 

In una foto che ho ritrovato qualche giorno fa a casa ci siamo io e te bambini a bordo di un traghetto, di spalle, mentre guardiamo la scia che lascia la nave in mare, in uno dei tanti viaggi Sardegna – Continente fermo.
In tempi non sospetti, non saturi di Instagram e Facebook, i nostri genitori ci hanno fatto la foto da social.

 

Prendo la foto in mano, la guardo e penso che ora abbiamo più o meno la stessa altezza e non si capisce più chi è maggiore e chi minore.
Mi è piaciuto trovarla e riconoscerla appartenente a noi, anche se non la ricordavo.
E’ vera. Non c’è strada che ho più percorso dopo l’11 maggio 1986, che sia stata calpestata davvero da sola.
Forse è questo che fanno due genitori quando ci regalano un fratello o una sorella, ci assegnano la possibilità di fare il doppio dei passi.

 

 

Il doppio dei passi…e quasi tutto quello che calpesto anche oggi ha a che fare con te.

 

 

letter-447577_1920

 

 

Ha a che fare con te se scrivo su questa pagina on line.
Se so qualcosa di più su Israele e Palestina.
Se ho imparato a usare il Mac e non torno più indietro.
Se mi manca un pezzetto ad ogni successo e quel pezzetto e poter subito brindare con te.
Gli incroci di sguardi, le battute e le prese in giro salva – pranzi-in famiglie- allargate hanno a che fare con te.
Il sombrero.
Il quadro di Frida nel mio studio.
I regali accumulati.
L’unico giudizio importante sull’abito da sposa.
Le strade di Madrid.
I nuovi progetti.
Se un pezzetto di me cammina su altre strade e mi sento doppiamente cittadina del mondo.
Se guardo la mappa del mondo in soggiorno pensando che arriveremo dovunque.
Se ho un complice nel mondo.
 
 
stack-letters-447579_1920

 

Ma che ne sa il ragazzo dei controlli dell’aeroporto che qualche giorno fa, visto che avevamo l’aereo a orari diversi ci ha impedito di entrare insieme per goderci l’ultima ora di chiacchiere prima di salutarci all’ennesimo gate.
Che ne sa.

 

 

Pin It

23 thoughts on “Ha a che fare con te.”

  • Annalisa
    Reply Feb 27, 2017 at 10:00 am

    Emozionante.

    Brava.

  • Grazia
    Reply Feb 27, 2017 at 4:26 pm

    Immaginarla in un contesto diverso la rende ancor più speciale! <3

    Bow of Moon

  • Silvia
    Reply Feb 27, 2017 at 7:39 pm

    bel post, emozionante!

  • thechilicool
    Reply Feb 27, 2017 at 8:28 pm

    Carinissimo questo post!
    Alessia
    Thechilicool

  • nadia la bella
    Reply Feb 27, 2017 at 8:31 pm

    si, emozionante! 🙂

  • syrious
    Reply Feb 28, 2017 at 11:17 am

    ma che parole stupende!!!
    davvero emozionante! 🙂
    xoxo

  • Annie
    Reply Feb 28, 2017 at 2:58 pm

    Impressionante!
    Complimenti è stupenda.

  • Meggy Fri
    Reply Feb 28, 2017 at 6:14 pm

    E’ bellissimo avere un complice, avere qualcuno su cui poter contare sempre e comunque, il cui legame è e rimarrà sempre più forte di tutto e tutti… Davvero emozionante questo post!

  • alessia
    Reply Mar 1, 2017 at 10:42 am

    Che parole profonde, mi hai fatto emozionare.
    Buona giornata
    Alessia
    Style shouts

  • michy px
    Reply Mar 2, 2017 at 8:18 am

    Che parole meravigliose, traspare tutto il vostro amore, mi hai emozionato…..

  • Veronica
    Reply Mar 2, 2017 at 12:40 pm

    Bellissime queste righe. Io ho un fratello, con il quale però non condivido moltissimo. Anzi direi quasi nulla. La cosa mi dispiace moltissimo. Cerco di essere molto presente per lui e forse, tra noi, c’è un sentimento particolare. Sappiamo di volerci bene, nonostante le nostre strade siano sempre diverse, anche quando abbiamo condiviso la camera, ma ci parlavamo il meno possibile, forse per imbarazzo… non so.

    • Reply Mar 2, 2017 at 9:25 pm

      Grazie Veronica di avere raccontato di te! A volte scrivere aiuta a dire le cose che non si riescono a dire voce, penso che ne valga davvero la pena in questo caso…Sapere che ci si vuole bene è diverso da sentirselo dire…o leggerlo. Se puoi…prova!Farai un grande regalo tuo fratello e a te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *