08

Feb

6 giorni per imparare a coltivare la tua relazione di coppia

 

2-Couple-summer-activities-outside-picnic

 

A casa mia non sopravvive nessuna pianta, sopratutto quelle che ti regalano dicendoti: “tranquilla questa non ha bisogno di nulla!”. Sì, quelle sono sempre le prime a lasciarci.
Servono una serie di attenzioni per farle sopravvivere che probabilmente mi sfuggono. Eppure mi piacerebbe avere spazio e competenze per coltivare, la cura è una dimensione che mi affascina in tutte le sue espressionI, dal giardinaggio a quella delle relazioni umane.
A volte pensiamo che le relazioni di coppia necessitino di grandi gesti, io credo che nel quotidiano siano proprio come le piante che mi regalano: il frutto di piccole attenzioni, il risultato dell’impegno investito per coltivarle, proteggerle e l’espressione di quanto siamo stati capaci di offrirgli occasioni e strumenti per crescere sempre.

 

Carl-and-Ellie-and-mailbox-up-13660745-1400-787

 

Vi voglio proporre allora di sfruttare questa settimana che ci aspetta, mentre il mondo incarta cioccolatini e i fiorai sfregano le mani, per prenderci 6 piccoli impegni. Un impegno al giorno, per coltivare la nostra relazione di coppia e imparare magari ad adottarli tutti e 6 come stile di coppia.
Qui li trovate tutti e 6 insieme, nella pagina Facebook (Vita Piena) con l’hashtag #amorepieno ne troverete uno al giorno su cui mettervi in gioco e con lo stesso hashtag potrete condividere il vostro impegno!
Allora pronti con i guanti da lavoro…Buona settimana di #amorepieno!

 

 

Up-4

 

1) DIGLI PERCHE’ LO/LA AMI
Oggi prepara il terreno per una settimana di #amore pieno, scrivendo un bigliettino con un ringraziamento che inizia con: “Ti amo perché…..”.
E’ importante ricordarsi perché ci amiamo ogni giorno e così valorizzare l’altro.

 

2) DIVERTITEVI INSIEME
Innaffiamo: prepara una lista con 10 cose divertenti che vi potrebbe piacere fare insieme , magari potreste decidere di farne almeno una al mese nell’anno!
Il divertimento vi tiene vivi!

 

3) RICORDATE INSIEME
Ricorda da che seme è partita la relazione e ammirane lo sviluppo. Cerca una foto dei primi momenti insieme, mettila accanto ad una più recente e…guardate insieme!;)

 

4) ASCOLTA
Ritagliati un momento per chiedere all’altro/a se c’è qualcosa in questo periodo che lo/la preoccupa di più. Ascolta in silenzio senza interrompere finché non ha finito e solo quando ha concluso chiedigli/le come puoi aiutarlo/a.
Non dare risposte per oggi, ascolta e basta.

 

5) REGALA UNA PICCOLA ATTENZIONE
Trova il modo di far trovare a lui/lei il suo cibo preferito a casa o al lavoro, scegli tu dove e quando, ma che sia una sorpresa.
E’ bello essere sorpresi e coccolati.

 

6) COCCOLE!
Prescrivetevi 15 minuti di coccole! Gli studi dimostrano che le coccole anche solo per 15 minuti inondano il nostro corpo e il cervello di effetti positivi, infatti l’ossitocina, l’ormone che aumenta quando ci scambiamo effusioni, è collegata all’autostima e al buon umore, riduce lo stress, aumenta la fiducia e l’empatia con il prossimo e aiuta a socializzare!
“Abbiamo stabilito che più due persone si scambiano effusioni, si dimostrano amore e affetto in modo reciproco, più si crea affetto e il legame si rafforza. Queste azioni portano all’aumento di ossitocina e a quel punto il rapporto diventa durevole”. Fonte

 

Fammi sapere come è andata e  non dimenticarli più questi impegni! Poi se vuoi aggiungere le parole giuste qui trovi le 10 frasi che salvano una relazione!;)

 

up-disneyscreencaps.com-7945

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.